Il luogo

É un paesino situato alla sinistra del vallone di Santa Caterina, nel versante orientale dell’Aspromonte. Confina con i comuni di Africo, Cosoleto, San Luca, S. Agata del Bianco.

É un paesino situato alla sinistra del vallone di Santa Caterina, nel versante orientale dell’Aspromonte. Confina con i comuni di Africo, Cosoleto, San Luca, S. Agata del Bianco. Sono incerte le notizie sull’origine del paese che la leggenda vuole edificato da profughi greci della città di Samo. Da questo si è arrivati a ipotizzare che il filosofo e matematico greco Pitagora fosse nato proprio qui.