Il luogo

Si trova sul versante jonico della provincia di Reggio Calabria. Confina con i comuni di Antonimina, Ardore, Cittanova, Molochio, Platì, Oppido Mamertina e Sant’ Ilario dello Ionio.

Si trova sul versante jonico della provincia di Reggio Calabria. Confina con i comuni di Antonimina, Ardore, Cittanova, Molochio, Platì, Oppido Mamertina e Sant’ Ilario dello Ionio. L’origine di Ciminà potrebbe in qualche modo essere collegata alla distruzione di Locri attaccata dai Saraceni che devastarono la città nel X secolo, e al conseguente esodo della popolazione nell’entroterra circostante che diede vita a nuovi centri.