Il luogo

Un incantevole cittadina della provincia di Reggio Calabria che affaccia sul tratto di costa tirrenica denominata ”viola”. Confina con i comuni di Scilla, S. Eufemia d’Aspromonte, Melicuccà, Seminara e con il mare Tirreno.

Un incantevole cittadina della provincia di Reggio Calabria che affaccia sul tratto di costa tirrenica denominata ”viola”. Confina con i comuni di Scilla, S. Eufemia d’Aspromonte, Melicuccà, Seminara e con il mare Tirreno. La storia di Bagnara Calabra è indissolubilmente legata alla nascita e alle vicende dell’abbazia di S. Maria e dei XII Apostoli, un monastero feudale fondato dai Normanni nel 1085. Generalmente si fanno risalire a questo periodo le sue origini.